Registro degli impegni: impegni per l'azione

Ora è il momento di condividere gli impegni di azione di tutte le parti interessate.

Il vertice sui sistemi alimentari del Segretario generale ha coinvolto centinaia di migliaia di persone da tutto il mondo e da tutti i collegi elettorali per accelerare l'azione per trasformare i sistemi alimentari per raggiungere l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile negli ultimi 18 mesi.

0
Impegni presi

Aree di azione

Nel corso del processo sono emerse cinque aree di azione come aree principali per accelerare l'azione al fine di realizzare l'Agenda 2030 attraverso i sistemi alimentari. Queste aree di azione aiuteranno a sostenere la Dichiarazione d'azione del Segretario generale ea raggiungere i nostri obiettivi condivisi per le persone, il nostro pianeta e la prosperità condivisa.

Nutrire tutte le persone

Questa area di azione cerca di sostenere il lavoro per porre fine alla fame e tutte le forme di malnutrizione e ridurre l'incidenza delle malattie non trasmissibili, consentendo a tutti di essere nutriti e in salute. Tutte le persone in ogni momento dovrebbero avere accesso a qualità e quantità sufficienti di cibo sicuro e conveniente. Inoltre, quest'area si concentrerà sul lavoro per costruire la domanda dei consumatori di cibo prodotto in modo sostenibile, rafforzare le catene del valore locali, migliorare la nutrizione e promuovere il riutilizzo e il riciclaggio delle risorse alimentari, soprattutto tra i più vulnerabili.

Potenzia le soluzioni di produzione basate sulla natura

Questa area d'azione mira a sostenere il lavoro per ottimizzare l'uso delle risorse ambientali nella produzione, trasformazione e distribuzione degli alimenti, riducendo così la perdita di biodiversità, l'inquinamento, l'uso dell'acqua, il degrado del suolo e le emissioni di gas serra. Approfondirà la comprensione dei vincoli e delle opportunità che devono affrontare agricoltori, pescatori, pastori e piccole imprese lungo la catena del valore alimentare. Cercherà di sostenere la governance dei sistemi alimentari che riallinea gli incentivi per ridurre le perdite di cibo e altri impatti ambientali negativi, aumentando al contempo le esternalità positive.

Costruisci la resilienza a vulnerabilità, shock e stress

Questa area d'azione mira a sostenere il lavoro per garantire la continua funzionalità di sistemi alimentari sostenibili in aree soggette a conflitti o disastri naturali. Consentirà azioni per proteggere le forniture alimentari dagli impatti delle pandemie. L'obiettivo è garantire che tutte le persone all'interno di un sistema alimentare abbiano il potere di prepararsi, resistere e riprendersi dall'instabilità e aiutare le persone ovunque a partecipare a sistemi alimentari che, nonostante gli shock e i fattori di stress, garantiscono sicurezza alimentare, nutrizione e mezzi di sussistenza equi per tutti .

Promuovere mezzi di sussistenza equi, lavoro dignitoso e comunità responsabili

Questa area d'azione cerca di sostenere il lavoro per eliminare la povertà promuovendo un'occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti gli attori lungo la catena del valore alimentare, riducendo i rischi per i più poveri del mondo, consentendo l'imprenditorialità e affrontando l'accesso iniquo alle risorse e la distribuzione del valore. Migliorerà la resilienza attraverso la protezione sociale e cercherà di garantire che i sistemi alimentari "non lascino indietro nessuno".

Mezzi di attuazione

Questa area d'azione cerca di aiutare i paesi a connettersi a iniziative e risorse in materia di finanza, governance, scienza e conoscenza, innovazione, tecnologia e dati, capacità e oltre.

Le aree d'azione riconoscono che gli sforzi devono rispondere alle priorità del paese, facilitando nel contempo l'impatto dei sistemi su larga scala, anche attraverso iniziative multi-stakeholder, a livello locale, nazionale e globale. Allo stesso tempo, nel loro insieme, queste Aree d'Azione possono dimostrare che aspetto ha un'azione sistemica e integrata, come previsto nell'Agenda 2030. Per essere efficace, l'azione prioritaria dovrebbe essere ancorato alla scienza, prove e conoscenze emerse nel processo del Vertice.

Il processo del vertice sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite ha generato 2.200 idee per un'azione accelerata da parte di esperti e parti interessate, che sono state raggruppate in un menu di 59 soluzioni per l'esame da parte dei paesi e di altri attori in risposta al loro contesto e priorità particolari, e gettando le basi per una serie di coalizioni e iniziative emergenti nel contesto del Vertice.

C'è un patrimonio di conoscenze, competenze, risorse e capacità nella comunità globale pronti a connettersi con percorsi nazionali e regionali.

Registro degli impegni

A seguito della Nazionale Dialoghi del vertice sui sistemi alimentari, gli Stati membri stanno sviluppando percorsi nazionali per la trasformazione dei sistemi alimentari che sono visioni chiare di ciò che i governi, insieme a diverse parti interessate, potranno/possono fornire entro il 2030. Sono in fase di sviluppo anche percorsi regionali per la trasformazione dei sistemi alimentari per affrontare aree di interesse comune e priorità in molti paesi in una determinata regione geografica. 

Il processo del Vertice ha dato origine a diverse iniziative multi-stakeholder che gli attori saranno pronti ad impegnarsi al momento del Vertice al fine di soddisfare le priorità, le esigenze e le lacune individuate nei percorsi nazionali, e sarà una priorità registrarsi e riconoscerne il maggior numero possibile attraverso il momento del Summit il 23 settembre.

Il Segretariato del Vertice ha sviluppato un registro degli impegni in cui gli Stati membri e le parti interessate potranno registrare i propri impegni collettivi o istituzionali in un'azione allineata ai settori di azione.

La Segreteria ha pubblicato una serie di coalizioni e iniziative che sono emerse dal processo di vertice che se non esaustivo. Ci aspettiamo che gli impegni su questi vengano inclusi nel registro degli impegni.

Impegni per l'azione

100 milioni di agricoltori

Questa piattaforma mira a raggiungere 100 milioni di agricoltori entro il 2030 con innovazioni positive per la natura attraverso una piattaforma multi-stakeholder per aumentare gli investimenti nell'innovazione per la produzione e l'azione positive per la natura a livello nazionale.

10K imprenditori per 100 milioni di agricoltori

Come parte della sua piattaforma per l'azione per il clima, il World Economic Forum sta sostenendo 100 milioni di agricoltori: transizione verso sistemi alimentari positivi per la natura e zero-net.

Rinascimento dell'agricoltura e dei sistemi alimentari del 21° secolo

Non c'è mai stato un bisogno più grande di un Rinascimento agricolo. Le molte voci degli agricoltori, che risuonano attraverso secoli di scarsità e abbondanza, ci sfidano a trovare nuove vie da seguire, percorsi che producano abbondanza per popolazioni in espansione, rifiutando la distruzione dispendiosa delle risorse. Dobbiamo cercare questi nuovi modi per collaborare e innovare insieme.

Impegno 4R Acri

4R Nutrient Stewardship fornisce una struttura per raggiungere gli obiettivi del sistema di coltivazione, come l'aumento della produzione, l'aumento della redditività degli agricoltori, una maggiore protezione dell'ambiente e una migliore sostenibilità.

50×2030 Una partnership per l'iniziativa Data Smart

L'iniziativa 50×2030 per colmare il divario dei dati agricoli riunisce partner impegnati a migliorare la capacità di 50 paesi a reddito medio-basso di produrre, analizzare, interpretare e applicare i dati alle decisioni nel settore agricolo entro il 2030.

Un appello per l'integrazione del ruolo della scienza e della tecnologia alimentare nei sistemi alimentari sostenibili

Sebbene la scienza e la tecnologia alimentare (FST) svolgano un ruolo chiave nei sistemi alimentari sostenibili, in particolare nelle operazioni post-raccolta, il suo ruolo non è stato pienamente riconosciuto da molti attori. Pertanto, è stato istituito un gruppo online collaborativo e trasversale sotto la guida del gruppo internazionale Humanitarian Food Science and Technology (HFST).

Una coalizione per la trasformazione dei sistemi alimentari attraverso l'agroecologia

L'agroecologia, compresa l'agricoltura rigenerativa che rispetta i 13 principi dell'agroecologia definiti dall'High Level Panel of Experts (HLPE), può essere una potente leva per risolvere queste grandi sfide e fornire soluzioni sostenibili ai problemi della sicurezza alimentare e della nutrizione, della lotta contro povertà e disuguaglianze sociali, adattamento ai cambiamenti climatici, conservazione della biodiversità e delle risorse naturali, lotta alle malattie zoonotiche.

Un'agenda d'azione globale per promuovere l'innovazione positiva per la natura

Portando avanti il lavoro del cluster di soluzioni, verrà sviluppata una coalizione globale di alleati per supportare l'innovazione positiva per la natura collegata all'Agenda d'azione globale per l'innovazione in agricoltura che sarà lanciata alla COP26, coinvolgendo numerose organizzazioni e migliaia di parti interessate.

Una coalizione globale per i sistemi alimentari digitali

L'Innovation Lever - Data & Digital Working Group si baserà sullo slancio del Summit delle Nazioni Unite sui sistemi alimentari (UNFSS) del 2021 e metterà in pratica la sua visione condivisa attraverso una coalizione globale di organizzazioni pubbliche, private e senza scopo di lucro impegnate nell'innovazione digitale responsabile nei sistemi alimentari.

Raggiungere un sistema alimentare sostenibile

Stiamo prendendo iniziative per ridurre l'impatto ambientale della distribuzione.
Miriamo a ridurre le emissioni di CO2 dell'intero gruppo di 30% rispetto al 2017 entro il 2030 e ad arrivare a zero emissioni di carbonio entro il 2050.
Ridurremo i nostri sprechi alimentari di 50% rispetto al 2017 entro il 2030

Raggiungere l'equità alimentare attraverso verdure, legumi e frutta.​

La partnership per un'America più sana, in collaborazione con 30 organizzazioni non profit basate sulla comunità dedicate a porre fine alla fame, otto società e sei fondazioni, creerà ulteriori partnership per fornire un totale di 50 milioni di porzioni aggiuntive di verdure, legumi e frutta tra il 2020 e il 2025. I partner includono banche alimentari, alloggi pubblici, YMCA, centri di educazione della prima infanzia, amministrazioni cittadine e fornitori di servizi sanitari della comunità.

GHIANDA

Insieme a Microsoft, Rabobank mira a contribuire alla lotta contro il cambiamento climatico, la povertà e il degrado del suolo. In questo contesto, Rabobank mira a lanciare una piattaforma per progetti di sequestro del carbonio che soddisfino tali obiettivi.

Azione per il finanziamento di un sistema alimentare inclusivo e sostenibile

L'aggiornamento delle catene del valore alimentare per migliorare la produttività, la qualità nutrizionale, la sicurezza e gli standard richiederebbe finanziamenti che non sono disponibili per molti piccoli agricoltori, pescatori e PMI agricole privi di garanzie. Il finanziamento è fondamentale per accedere a tecnologie e innovazioni migliori necessarie per sostenere i sistemi agroalimentari.

Azioni del 3° Consiglio Nazionale Agricoltura e Foreste

La Turchia mantiene il suo impegno a realizzare azioni e azioni principali a seguito del 3° Consiglio per l'agricoltura e le foreste in linea con il vertice. In questo contesto, è stato istituito il 3° Consiglio per l'agricoltura e la silvicoltura per un "senso comune" sul futuro dell'agricoltura e della silvicoltura e per definire una tabella di marcia sull'agricoltura e la silvicoltura, compresa la sicurezza alimentare e la nutrizione nel 2019.

Imballaggio alimentare africano

Premier événement virtùl intero consacré aux discussioni entre acteurs locaux et internationaux sur l'emballage alimentare au Burkina Faso et Afrique. Il tema principale : « Emballage et sécurité alimentaire » s'est tenue au Burkina Faso les 30 et 31 juillet 2021 . Son objectif principal est de promouvoir l'engagement accru des parties prenantes et stimuler l'industrialisation inclusive et du secteur de l'emballage au Burkina Faso.

Agricoltura Familiale Adaptée Au Milieu Local

Vaincre la faim dans chaque ménage d'ici 2030 et au delà en donnant l'opportunité à chaque famille d'avoir accès à l'alimention saine et équilibrée en relations avec son milieu naturel. In effetti, la qualità dell'alimentazione dipende dalla qualità della produzione e dalla soluzione basata sulla natura. Donner l'opportunité à chaque ménage de produire son alimentation en relation avec le milieu naturel renforce plus la qualità de son alimentation.

Agroecologia

Ci uniamo alla coalizione Agro-ecologia. Tenendo presente che esamineremo attentamente ulteriormente nel processo quale sarà lo sviluppo della coalizione e se questo sarà in linea con le priorità olandesi.

Agroecologia e Ag . Rigenerativa

La Repubblica Unita di Tanzania continuerà a rispondere alla crescente preoccupazione per gli impatti negativi dei cambiamenti climatici e della variabilità climatica sull'ambiente sociale, economico e fisico del paese.

AIM per il clima

La Nuova Zelanda si è impegnata attraverso i canali ufficiali. Questa registrazione serve a garantire che il Summit riconosca la Nuova Zelanda come impegnata nell'AIM for Climate.

Alimentos Tradicionales Indígenas del Pueblo Mocovi

Recuperar, desarrollar, promover, difundir y movilizar la recuperación de los alimentos tradicionales indígenas del Pueblo Mocovi y otros pueblos forestales del Chaco Americano y el Pastizal naturale Pampeano, basados en el Conocimientos el Conocimientos Tradicional Indígenas utilizzos Ay .

ANGELYCA

Cumple dos disciplina, la primera es la alimentación y en eso llevo más de 15 años, en restaurante, pub, centro de eventos y hospitales; en situaciones de emergencia: desastres naturales o provocados por el mismo hombre, volontariamente nos dirigimos a la zona cero del desastre para dar la ayuda necesaria y alimentación.

Intelligenza artificiale per le comunità rurali e montane

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo. Le montagne contribuiscono a sostenere i mezzi di sussistenza di 1,1 miliardi di persone che vivono in montagna e di un numero molto maggiore di persone nelle pianure.

Agricoltori familiari asiatici per un popolo e un pianeta sani

AFA è stata costituita nel 2002 e la sua visione è sempre stata quella di una comunità agricola familiare giusta, libera, pacifica, sana, economicamente sostenibile, sostenibile e resiliente in Asia. E un'agenda contadina chiave è la promozione di sistemi e pratiche agro-ecologici sostenibili, resilienti nelle fattorie, nell'allevamento, nella pesca e nelle foreste.

Atafi Strategies Iniziativa per il potenziamento dell'agricoltura agricola

Questa iniziativa è stata principalmente istituita per aiutare le persone delle fattorie della Nigeria, in particolare dello stato di Jigawa, a creare una sorta di responsabilizzazione per le persone, in particolare le fattorie che sono state colpite da COVID-19. Le persone stavano soffrendo duramente a causa dell'effetto di COVID-19 sul loro reddito economico, la loro economia è stata corrotta. La gente era affamata, le famiglie non possono sostenere i propri membri con 3 pasti al giorno.

B4ICA: Banca per l'impatto sul clima in agricoltura

Il settore agricolo si trova ad affrontare lacune di dati più grandi e più complessità riguardo alla stima delle emissioni e dei percorsi di decarbonizzazione rispetto a qualsiasi altro settore, il che rende particolarmente difficile la misurazione e la divulgazione delle emissioni di gas serra dei portafogli bancari in questo settore.

Iniziativa sull'economia circolare di Bega Valley

La "Bega Circular Valley 2030" (BCV 2030) mira a fornire un'iniziativa di sviluppo regionale ad alto impatto trasformazionale con la visione pionieristica di stabilire Bega Valley Shire (BVS) come l'economia regionale più circolare in Australia che può essere replicata da altre regioni a livello globale .

Monitoraggio della biodiversità

Ci teniamo a sottolineare che un approccio basato sulla filiera è essenziale. Questo è il motivo per cui i produttori di latte olandesi hanno stretto una partnership con Royal FrieslandCampina, il World Wide Fund for Nature e Rabobank. Al fine di migliorare i livelli di coinvolgimento complessivi, anche il Duurzame Zuivelketen (catena di approvvigionamento lattiero-caseario sostenibile) e il Versnellingsagenda Melkveehouderij (Progetto di accelerazione dell'agricoltura lattiero-casearia) sono affiliati a questa iniziativa.

Costruire un'eredità sostenibile

Dimostrare la neutralità climatica della produzione bovina statunitense entro il 2040.
Creare e migliorare opportunità che si traducano in un aumento quantificabile della redditività del produttore e della sostenibilità economica entro il 2025.
Migliorare la fiducia negli allevatori di bestiame come amministratori responsabili dei loro animali e delle loro risorse ampliando le opportunità educative nella cura degli animali e nella gestione dei programmi per migliorare ulteriormente il benessere degli animali.
Migliorare continuamente la sicurezza e il benessere della forza lavoro del nostro settore.

Costruire la resilienza alimentare e competenze agricole sostenibili a livello di base

Questa iniziativa mira allo sviluppo di base delle donne e dei giovani (ragazze) per la crescita economica. Il progetto assicurerà che circa 10 comunità in ogni zona geopolitica di qualsiasi paese con cui è opportuno lavorare siano formate in competenze che li aiuteranno a capire come coltivare e preparare alimenti sicuri per il consumo e per scopi commerciali a basso costo.

Costruire un'agricoltura sostenibile per le comunità agricole!

Nel contesto della coalizione per la trasformazione del sistema alimentare attraverso l'agroecologia, la Cambodian Farmer Federation Association of Agricultural Producers (CFAP) ha rafforzato la rete tra le organizzazioni dei membri e le organizzazioni dei non membri in Cambogia con lo scopo di promuovere l'agroecologia per avere una migliore comprensione, quindi per consentire gli agricoltori vivono le comunità per avere accesso alla conoscenza per migliorare la produzione agricola e per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni rurali per vivere con dignità, migliori mezzi di sussistenza, evitare di minacciare la vita, invece possono contribuire a raggiungere l'obiettivo entro il 2030.

Costruire un'agricoltura sostenibile per le comunità agricole!

Nel contesto della coalizione per la trasformazione del sistema alimentare attraverso l'agroecologia, la Cambodian Farmer Federation Association of Agricultural Producers (CFAP) ha rafforzato la rete tra le organizzazioni dei membri e le organizzazioni dei non membri in Cambogia con lo scopo di promuovere l'agroecologia per avere una migliore comprensione, quindi per consentire gli agricoltori vivono le comunità per avere accesso alla conoscenza per migliorare la produzione agricola e per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni rurali per vivere con dignità, migliori mezzi di sussistenza, evitare di minacciare la vita, invece possono contribuire a raggiungere l'obiettivo entro il 2030.

Call to Action per sostenere la Coalizione di Action 4 Soil Health

La salute del suolo non è solo alla base dei nostri sistemi alimentari e fondamentale per il raggiungimento degli SDGs, ma i suoli funzionano come importanti serbatoi di carbonio e regolatori dell'acqua, il che li rende una delle risorse più preziose per affrontare il cambiamento climatico.

Obiettivi di sostenibilità delle carni bovine canadesi 2030

I Canadian Beef Goals 2030 mirano a promuovere il miglioramento continuo a lungo termine nel settore della carne bovina canadese. L'industria della carne bovina canadese sa di avere un ruolo vitale da svolgere nell'essere parte della soluzione per il cambiamento climatico.

Percorsi di sviluppo resilienti al clima

Questa proto-coalizione CRDP mira a fornire un quadro per le transizioni dei sistemi alimentari che forniscano resilienza al clima, agli shock e allo stress, riducano la povertà e migliorino l'equità e la giustizia sociale, di genere e intergenerazionale per ottenere una resilienza a lungo termine che abbia multisettoriale e soluzioni integrate multisistemiche.

Sistemi alimentari resistenti al clima per tutti oltre il 2030

Questa alleanza sui sistemi alimentari resistenti al clima fornisce un quadro per le transizioni dei sistemi alimentari che forniscono resilienza al clima, agli shock e agli stress, proteggono la biodiversità e i servizi degli ecosistemi, riducono la povertà e migliorano la giustizia sociale, di genere, l'equità e la giustizia nord-sud e intergenerazionale. Le transizioni dei sistemi alimentari verso la resilienza a lungo termine richiedono soluzioni integrate multisettoriali e multisistemiche, soluzioni innovative per l'acqua e l'energia implementate attraverso un approccio Nexus, riduzione e gestione multirischio e politiche e piattaforme ambiziose per supportare i sistemi alimentari resilienti al clima per tutti oltre il 2030 .

Sistemi alimentari integrati resilienti al clima per gli Stati insulari

Molti stati insulari sono estremamente vulnerabili ai cambiamenti climatici, agli shock economici esterni e ai disastri naturali. Di fronte a tali pressioni, i sistemi alimentari dell'isola devono dimostrare resilienza e flessibilità, con la necessità di un approccio vario e integrato alla produzione, lavorazione e distribuzione del cibo.

Coalizione per l'azione: ridimensionare l'industria del bestiame

L'obiettivo di questa coalizione d'azione è creare un'ampia coalizione multi-stakeholder per sviluppare, modellare e attuare misure coese e integrate che promuovano il consumo e la produzione di diete sane e convenienti all'interno dei confini planetari sicuri dall'agricoltura rispettosa della natura con tutti gli animali -alimenti di origine derivanti da sistemi che garantiscono una buona qualità di vita per gli animali d'allevamento.

Coalizione per i Sistemi Alimentari Territoriali Sostenibili

L'obiettivo principale di questa coalizione internazionale è rafforzare e stabilire un'architettura di governance multilivello guidata dal governo coerente e coordinata in grado di integrare e sostenere ulteriormente gli sforzi esistenti di AT e di costruire capacità istituzionali per approcci territoriali a tutti i livelli di governance.

Coalizione per sistemi alimentari territoriali sostenibili

L'obiettivo principale di questa coalizione internazionale è rafforzare e stabilire un'architettura di governance multilivello guidata dal governo coerente e coordinata in grado di integrare e sostenere ulteriormente gli sforzi esistenti di AT e di costruire capacità istituzionali per approcci territoriali a tutti i livelli di governance.

Coalizione dell'Azione 4 Salute del suolo (CA4SH)

L'obiettivo principale della Coalition of Action 4 Soil Health (CA4SH) è migliorare la salute del suolo a livello globale affrontando l'implementazione critica, il monitoraggio, la politica e gli ostacoli agli investimenti pubblici e privati che impediscono agli agricoltori di adottare e ridimensionare pratiche sane del suolo.

Coalizione d'azione sul lavoro dignitoso, redditi da vita e salari per tutti i lavoratori dei sistemi alimentari

La Coalizione d'azione per un lavoro e un reddito dignitosi e salari per tutti i lavoratori dei sistemi alimentari promuove mezzi di sussistenza equi promuovendo il lavoro e i diritti umani e aumentando le opportunità di occupazione dignitosa e produttiva all'interno del settore agroalimentare, compreso il raggiungimento di redditi e salari dignitosi 100%, in tal modo garantire la giustizia economica e sociale e il diritto a un'alimentazione adeguata e nutriente per tutti i lavoratori dei sistemi alimentari.

Coalizione d'azione sulla crescita sostenibile della produttività per la sicurezza alimentare e la conservazione delle risorse

Nel contesto della coalizione per la trasformazione del sistema alimentare attraverso l'agroecologia, la Cambodian Farmer Federation Association of Agricultural Producers (CFAP) ha rafforzato la rete tra le organizzazioni dei membri e le organizzazioni dei non membri in Cambogia con lo scopo di promuovere l'agroecologia per avere una migliore comprensione, quindi per consentire gli agricoltori vivono le comunità per avere accesso alla conoscenza per migliorare la produzione agricola e per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni rurali per vivere con dignità, migliori mezzi di sussistenza, evitare di minacciare la vita, invece possono contribuire a raggiungere l'obiettivo entro il 2030.

Invito dei consumatori all'azione per i futuri sistemi alimentari

Consumers International è l'organizzazione associativa per i gruppi di consumatori di tutto il mondo, che riunisce oltre 200 organizzazioni provenienti da più di 100 paesi. I nostri membri rappresentano la voce dei consumatori sui sistemi alimentari, combinando conoscenze esperte sulla politica alimentare e sui diritti dei consumatori con una profonda comprensione delle esperienze vissute delle persone e delle comunità in tutto il mondo.

Contributo allo sviluppo di sistemi alimentari sostenibili

Toyota Tsusho Corporation esprime il proprio sostegno all'FSS (Food Systems Summit) che si tiene per promuovere azioni concrete per la trasformazione dei Sistemi Alimentari, al fine di raggiungere tutti gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

CreditConnect

CreditConnect mira ad aumentare l'accesso ai finanziamenti per i piccoli agricoltori nelle economie emergenti creando una soluzione digitale per risolvere due problemi: 1) ridurre il rischio di prestiti ai piccoli agricoltori attraverso il punteggio del credito e l'analisi dei prestiti, alimentata da dati alternativi e attenzione al clima e al genere, 2) trovare imprenditori di successo (agricoltura, trasformazione, PMI, donne) a cui fornire investimenti di capitale attraverso infrastrutture locali.

Il caseificio nutre l'Africa

Dairy Nourishes Africa (DNA) è una partnership pubblico-privata che contribuisce a tutti e cinque i percorsi d'azione del Summit sui sistemi alimentari del 2021. L'obiettivo di DNA è utilizzare il potere dell'industria lattiero-casearia per affrontare questioni chiave che interessano la società.

Quadro di sostenibilità dei prodotti lattiero-caseari

Il Dairy Sustainability Framework è un quadro di miglioramento continuo per il settore lattiero-caseario globale per allineare, collegare e far progredire responsabilmente i propri sforzi di sostenibilità in modo precompetitivo e collaborativo.

Impegni di Danone nei confronti del codice di condotta dell'UE

In Danone, crediamo che ogni volta che mangiamo e beviamo, possiamo votare per il mondo in cui vogliamo vivere. Il nostro 'One Planet. Una salute.' Il quadro delle azioni racchiude la nostra forte convinzione che la salute delle persone e quella del pianeta siano profondamente interconnesse.

Sostenibilità del database Prestiti collegati

Incoraggiare ulteriormente il mainstreaming di incorporare una caratteristica di sostenibilità (sotto forma di KPI di sostenibilità) in tutti i prestiti concessi alle imprese nel settore F&A.

Democratizzazione del digitale

Le tecnologie digitali hanno il potere di aumentare l'inclusione e la visibilità nel sistema alimentare, collegando gli agricoltori direttamente ai mercati, accelerando i loro pagamenti e i loro giusti ritorni.

Partner EcoAgricoltura

Nel contesto della Coalizione per la trasformazione del sistema alimentare attraverso l'agroecologia, continueremo a lavorare sulla formazione dei responsabili delle politiche sulla pianificazione del paesaggio e sulla politica in relazione all'alimentazione e all'agricoltura. Sosterremo la trasformazione a livello del paesaggio lavorando con i governi e le parti interessate subnazionali e nazionali nello sviluppo di quadri tecnici e politiche integrate per implementare approcci agroecologici che supportano i mezzi di sussistenza rurali.

Ecobolla

Il progetto Ecobubble intende diffondere una nuova cultura della progettazione del verde, proiettata alla salvaguardia dell'ambiente e al progresso tecnologico.

Education4Scuole Sostenibili 2030

Education4Sustainable Schools 2030 mira a contribuire a un mondo più equo e sostenibile rafforzando l'istruzione sostenibile nelle scuole e promuovendo il raggiungimento dei 17 SDGs.

Responsabilizzare e mobilitare i consumatori all'interno dei sistemi alimentari per fornire sostenibilità

I consumatori che sono più responsabilizzati e impegnati nel futuro dei sistemi alimentari avranno un interesse maggiore nella costruzione di questo futuro. La nostra soluzione è rafforzare la voce dei consumatori nello sviluppo di sistemi alimentari sani e sostenibili e rafforzare le leve di protezione e responsabilizzazione dei consumatori come mezzo per la trasformazione dei sistemi alimentari.

Dare potere ai piccoli proprietari attraverso ecosistemi digitali rafforzati

La digitalizzazione per l'agricoltura dei piccoli proprietari può essere un punto di svolta nel sostenere e accelerare la trasformazione agricola nei paesi a basso e medio reddito. Investire nella costruzione di questa infrastruttura digitale consentirà nuove capacità in agricoltura e rivoluzionerà il modo in cui le comunità si assicurano i propri mezzi di sussistenza portando alla nostra visione condivisa di un reddito dignitoso per tutti.

Migliorare i mezzi di sussistenza e la resilienza in montagna

Creare domanda per prodotti e servizi di montagna e fornire un eccellente servizio clienti ai clienti. OWF (Organic World and Fair Future) si sforzerà di essere costantemente innovato con lo sviluppo di prodotti di montagna e di lavorare per raggiungere il suo obiettivo di fornire la massima qualità di prodotti e servizi alimentari biologici ai clienti.

Facilitazione della trasformazione del sistema alimentare a livello aziendale

L'Associazione ucraina per gli affari e il commercio (UBTA) riunisce tutti i tipi di imprese e si concentra sull'assicurare la trasformazione dell'intera economia ucraina, compreso il suo sistema alimentare. In collaborazione con tutte le associazioni agrarie dell'Ucraina, l'UBTA ha sviluppato una tabella di marcia per la trasformazione dei sistemi alimentari in Ucraina.

Agricoltori come proprietari

Questo nuovo approccio è stato testato con i coltivatori di mele nell'Uttrakhand dal 2006. Una descrizione più dettagliata dell'approccio è fornita nel documento "Fostering farmer organization with business rigore", degli stessi autori. Sulla base di questa esperienza, è intenzione di questo articolo esplorare come l'approccio potrebbe essere replicato in India.

Combattere le crisi alimentari lungo la coalizione per il nesso umanitario, di sviluppo e di pace

I consumatori che sono più responsabilizzati e impegnati nel futuro dei sistemi alimentari avranno un interesse maggiore nella costruzione di questo futuro. La nostra soluzione è rafforzare la voce dei consumatori nello sviluppo di sistemi alimentari sani e sostenibili e rafforzare le leve di protezione e responsabilizzazione dei consumatori come mezzo per la trasformazione dei sistemi alimentari.

Alleanza Azione Alimentare

La Food Action Alliance (FAA) è una coalizione multi-stakeholder di organizzazioni e iniziative, che attraverso un'azione collettiva cercano di produrre cibo in modo efficiente, inclusivo e accessibile a tutti, a sostegno di una transizione verso diete più sane e un miglioramento dell'ambiente risultati.

Il cibo non è mai uno spreco Coalizione

Dimezzare lo spreco alimentare entro il 2030 e ridurre le perdite alimentari di almeno 25%.
• Creare sistemi alimentari più sostenibili e resilienti che cerchino di ridurre al minimo la perdita e lo spreco di cibo.
• Costruire e rafforzare la collaborazione attraverso i sistemi alimentari, tra gli Stati membri e le organizzazioni per garantire l'apprendimento e la condivisione delle migliori pratiche.
• Promuovere gli investimenti nella perdita di cibo e nella riduzione degli sprechi.

Perdita di cibo, spreco di cibo

Ci uniremo alla coalizione per la perdita di cibo e lo spreco alimentare. Tenendo presente che seguiremo ulteriori sviluppi e vedremo se corrisponderà alle priorità olandesi.

Iniziativa dell'oasi alimentare

I media nazionali negli Stati Uniti parlano di deserti alimentari ma non di oasi alimentari. Un'oasi è un'area fiorente in un deserto. Le mie iniziative mirano a creare oasi alimentari per mitigare gli impatti negativi sulla salute dei deserti alimentari.

Rete di funzionari per l'approvvigionamento alimentare

Il Ministero danese dell'alimentazione e dell'ambiente ha istituito una rete di funzionari per l'approvvigionamento alimentare di tutte le città e paesi, regioni e stati della Danimarca durante l'adattamento delle Linee guida europee sugli appalti pubblici verdi al contesto danese.

Partenariato per la sicurezza alimentare: pubblico, privato, ONG e accademico

Come parte dell'invito all'azione a seguito del Vertice sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite, consulenti esperti, nazioni membri e
ONG rappresentative a livello nazionale e globale si sono unite per formare la propria partnership per l'azione per guidare idee trasformative per garantire che la sicurezza dei nostri alimenti non venga dimenticata.

Progetto di monitoraggio dei sistemi alimentari

Il progetto di monitoraggio dei sistemi alimentari è uno sforzo scientifico indipendente per sviluppare un quadro di monitoraggio rigoroso e basato sulla scienza per monitorare i sistemi alimentari e la loro trasformazione.

Sfida sugli sprechi alimentari

Food Waste Challenge è un'iniziativa della fondazione Samen Tegen Voedselverspilling e Rabobank. La partecipazione alla sfida è gratuita, facile e richiede poco tempo.

Sistema alimentare per la prevenzione delle malattie non trasmissibili e la riduzione della malnutrizione

Sostenere le comunità nelle aree rurali a coltivare il proprio cibo sano e introdurre la cooperativa agricola integrata -coinvolgere famiglie e scuole nella coltivazione di frutta e verdura e nell'allevamento di piccoli animali - fortificare le case e stabilire una comunicazione per sensibilizzare le comunità con i migliori metodi per coltivare e cuocere riducendo sale, zucchero e grassi per generare consapevolezza sui fattori di rischio delle malattie non trasmissibili. Introdurre il confezionamento e la conservazione degli alimenti.

Cibo Byte! di Rabobank

I FoodBytes! piattaforma di innovazione è un motore per la collaborazione continua tra grandi aziende agroalimentari, startup e
investitori che lavorano per un sistema alimentare più sostenibile che aumenterà la disponibilità di cibo nutriente, renderà il cibo più accessibile e ridurrà le disuguaglianze nell'accesso al cibo.

GAIN si impegna a trasformare i sistemi alimentari

La Global Alliance for Improved Nutrition (GAIN) si impegna a migliorare l'accesso a cibi nutrienti e sicuri in modo sostenibile. GAIN investirà almeno $250 milioni entro il 2025 in misure per affrontare le diete povere in Africa e in Asia, lavorando insieme ai governi e ai partner nazionali.

Cibo globale 5050

L'uguaglianza di genere è una precondizione per raggiungere le ambizioni condivise a livello mondiale degli obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030, compresa la fornitura di sistemi alimentari sostenibili. Il genere è strettamente legato a tutti gli aspetti dei sistemi alimentari.

Coalizione Globale per il Bestiame Sostenibile

Creare opportunità in cui i governi, i gruppi di produttori, il settore privato e gli istituti di conoscenza/ricerca possano impegnarsi, scambiare, condividere conoscenze e migliori pratiche

Hub per PMI del buon cibo

The Good Food SME Hub è la casa virtuale per le piccole imprese che stanno rendendo il cibo più nutriente, sostenibile, resiliente ed equo.

Governance: Forum sulla politica alimentare per il cambiamento

In linea con gli obiettivi della "Coalizione di governi per la trasformazione dei sistemi alimentari attraverso la riforma delle politiche" (cluster di soluzioni 6.1.2), la Fondazione Biovision continuerà a sostenere lo scambio peer-to-peer tra i governi su come allineare con successo il sistema alimentare politiche con obiettivi di sviluppo sostenibile.

Iniziativa GrowUS

L'iniziativa GrowUS è un collettivo di insegnanti della scuola superiore di Anaheim, istruttori NOCROP e studenti della scuola superiore di Anaheim che si dedicano allo sviluppo, alla pianificazione e all'esecuzione di un sistema di fattoria verticale nel nostro campus della scuola superiore, nella speranza di migliorare i pasti scolastici , nutrire le comunità intorno alla scuola ed educare gli studenti sul futuro dell'agricoltura e sul nostro impatto che i sistemi alimentari hanno sul pianeta.

Fermare la deforestazione e la conversione dai prodotti agricoli

L'obiettivo della coalizione è riunire un ampio gruppo di paesi produttori e consumatori, aziende e organizzazioni internazionali impegnate a lavorare insieme per fornire filiere alimentari prive di deforestazione e conversione come parte di un nuovo modello di produzione agricola che ottimizza il cibo la produzione migliora i mezzi di sussistenza rurali e protegge e ripristina l'ambiente naturale.

Fermare la deforestazione e la conversione dai prodotti agricoli

L'obiettivo della coalizione è riunire un ampio gruppo di paesi produttori e consumatori, aziende e organizzazioni internazionali impegnate a lavorare insieme per fornire filiere alimentari prive di deforestazione e conversione come parte di un nuovo modello di produzione agricola che ottimizza il cibo la produzione migliora i mezzi di sussistenza rurali e protegge e ripristina l'ambiente naturale.

diete sane

Nonostante un impressionante rapporto di autosufficienza alimentare (>120%), il paese deve ancora affrontare un triplo peso della malnutrizione; sotto nutrizione-ipernutrizione-deficit di micronutrienti, fame nascosta associata a malattie non trasmissibili (NCD) legate alla dieta.

Huertos Agroecológicos

Promuovere la creazione di alimenti organici individuali, familiari, comunitari e imprenditoriali, per rafforzare la Soberanía alimentaria e costruire in un mediano sistema agroecologico per la produzione di alimenti locali, che rispetta la cultura e la promozione di uno stile di vita.

Migliorare la nutrizione degli scolari mentre si stimolano le economie locali

La trasformazione dei sistemi alimentari passa per le opportunità del produttore dei piccoli produttori e il leur accès au marché et leur contritbuion aux fonctionnement des cantines scolaires. Cela permettra de revitaliser notre activité de HGSF et profiter du momentum actuelle des engagements en faveur des petits producteurs.

Sistemi di sementi inclusivi

Le risorse genetiche vegetali sono la base per la resilienza e la sostenibilità dei nostri sistemi di sementi; mentre un settore delle sementi vivace e inclusivo contribuisce all'innovazione, al miglioramento dei mezzi di sussistenza e allo sviluppo economico. Le catene del valore delle sementi, composte da attori pubblici e privati, agricoltori e organizzazioni della società civile, devono lavorare insieme per trovare soluzioni per garantire l'accessibilità e la disponibilità di sementi di qualità per contribuire ai risultati degli SDG.

Infrastruttura di ricerca della conoscenza indigena (IKRI) per supportare l'attuazione del vertice sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite

Questa iniziativa unica e storica sviluppata con gli sforzi collettivi di CANEUS, insieme a FILAC, UNOOSA, ICARDA-CGIAR e AERAP, mira a lanciare l'iniziativa "Global Research Initiative e Knowledge Repository per integrare la conoscenza indigena (IK) nei sistemi alimentari" , che fungerà da infrastruttura digitale, denominata Indigenous Knowledge Research Infrastructure (IKRI).

Iniziativa Internazionale “4 per 1000”

Dans le cadre de la Coalition pour la transformation des systèmes alimentaires par l'agroécologie, l'Initiative “4 pour 1000: les sols pour la Sécurité alimentare et le Climat” nata a Parigi nel dicembre 2015 lors de la COP 21, promeut depuis lors la séquestration de carbone dans les sols agricoles et forestiers via lo développement de mode d'agriculture s'inscrivant dans le cadre de l'agroécologie.

Iniziativa sul vero valore del cibo

Creando trasparenza sui costi e benefici e applicando incentivi e disincentivi appropriati attraverso i sistemi alimentari, possiamo garantire sistemi alimentari più sostenibili, salutari e più equi in futuro e creare valore reale per la crescita economica, la società e le imprese.

Innovazione per una produzione rispettosa della natura (compreso l'obiettivo per il clima)

La Repubblica Unita di Tanzania continuerà a rispondere alla crescente preoccupazione per gli impatti negativi del cambiamento climatico e della variabilità climatica sull'ambiente sociale, economico e fisico del Paese. Ciò sarà attuato attraverso la Strategia nazionale sui cambiamenti climatici che risponde alle esigenze di cui sopra garantendo un maggiore coordinamento e complementarità tra i settori economici chiave nell'attuazione delle attività in materia di cambiamento climatico.

Impegno istituzionale

JISNAS (Japan Intellectual Support Network in Agricultural Sciences) e FAO (Food and Agriculture Organization of the United Nations) hanno iniziato a tenere seminari congiunti mensili da maggio 2021, rivolti principalmente a studenti e ricercatori di università e istituti di ricerca in Giappone.

Agricoltura Integrata

Creare un sistema di agricoltura integrata sostenibile che garantisca all'agricoltore alimenti nutrienti insieme a un reddito a breve termine, annuale ea lungo termine.

Alleanza delle filiere alimentari locali

Promuovere economie e società inclusive rafforzando in tal modo la resilienza socioeconomica e riducendo al minimo la vulnerabilità e la fragilità alla luce di shock e stress dirompenti (economici, sanitari e ambientali) sia a breve che a lungo termine.

Produzione locale per consumo locale

La produttività delle colture alimentari, compresi cereali e legumi da granella, in particolare nelle aree semiaride aride, è di circa una tonnellata per ettaro.

Far funzionare i sistemi alimentari per donne e ragazze

L'uguaglianza di genere e l'emancipazione delle donne sono fattori chiave per i sistemi alimentari sostenibili, la sicurezza alimentare e la nutrizione per le persone, contribuendo a garantire che siano più resilienti, responsabilizzate e maggiormente in grado di soddisfare i loro bisogni essenziali.

Carne una volta a settimana

CARNE UNA VOLTA A SETTIMANA è un invito aperto a fare semplici cambiamenti nel nostro comportamento alimentare quotidiano.

Missione ADA (Agricoltura Digitale in Azione)

"Mission ADA" (Digital Agriculture in Action) è un'iniziativa guidata dall'Istituto interamericano per la cooperazione in agricoltura (IICA) per promuovere la trasformazione digitale del settore agricolo americano.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

Questo vertice mira a consentire a tutte le persone di sfruttare il ruolo dei sistemi alimentari per guidare la nostra ripresa dalla pandemia di COVID-19.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Partnership di montagna

La Mountain Partnership è l'unica alleanza volontaria di partner delle Nazioni Unite dedicata alla promozione delle montagne e dei popoli di montagna del mondo.

Programma National Dairy Farmers Assuring Responsible Management (FARM)™

Più di un decennio fa, l'industria lattiero-casearia statunitense ha riconosciuto che soddisfare le esigenze nutrizionali di una popolazione in crescita e diversificata (UN SDG2) richiede un sistema alimentare sostenibile (UN SDG 12) con pratiche di produzione trasparenti e prove sugli obiettivi di sostenibilità.

La Fondazione Ngece Rinjeu si impegna a sostenere la partnership di The Mountain

Dovrebbe essere riconosciuto il ruolo delle montagne nel supportare i sistemi alimentari mondiali fornendo fino a 80% dell'acqua dolce globale. Dovrebbero essere presi impegni concreti per proteggere le montagne come “torri d'acqua del mondo”, promuovere il loro adattamento ai cambiamenti climatici e riconoscere il loro ruolo nel garantire la sicurezza alimentare.

Persone normali

Quello che i comuni cittadini possono fare è non sprecare il cibo.

Percorsi per Dairy Net Zero

Pathways to Dairy Net Zero è un impegno globale e multi-stakeholder che mira a sviluppare percorsi verso sistemi lattiero-caseari a basse emissioni di carbonio considerando la diversità dei sistemi lattiero-caseari a livello globale, il loro contributo alla sicurezza alimentare e nutrizionale e ai mezzi di sussistenza e alle economie in tutto il mondo.

Innovazione incentrata sulle persone e soluzioni di dati e digitali

L'impegno collettivo mira a sostenere i paesi e le comunità per soddisfare le priorità nazionali e regionali sui percorsi dei sistemi alimentari su una comprensione più olistica e la fornitura di innovazione per risultati di successo che siano efficaci e migliorino la scala, la qualità e l'equità di resilienti, clima-intelligenti e sani sistemi alimentari.

Posicionamento Empresarial sobre a Sustentabilidade dos Sistemas Alimentares no Brasil

O presente documento aborda a pauta de Transformação nos Sistemas Alimentares come verte vertente essencial para a agenda do desenvolvimento sustentável. Ele reflete o posicionamento do Conselho Empresarial Brasileiro para o Desenvolvimento Sustentável, (CEBDS), das empresas partecipanties do seu Grupo de Trabalho (GT) de Sistemas Alimentares e das demais organizações que o assinam.

Produzione di cibi in declino

Nella maggior parte dei paesi in via di sviluppo come l'Etiopia, la prevalenza di carenze nutrizionali e di micronutrienti è elevata tra i neonati e i bambini di età compresa tra 6 e 23 mesi, il che aumenta il rischio di sottopeso, crescita stentata e morte in quella fase.

Projeto de Criação de Poedeira, Frangos de Carne com Construção de Infraestrutura

Dada a ocasional carencia de ovos e carne de frangos na comunidade e no país e tendo em conta ao curto ciclo de produção das aves, hanno possibilità di proporcionar a população local e nacional o aumentare il consumo di proteína animal, contribuendo ad assim per a melhoria da dieta alimentare de muitas famílias. O pavilhão terá, uma superfície é de 60m, terá capacidade de alojar 600 poedeiras a 3000 franchi di carne.

Promuovere legittime opzioni di sostentamento per gli ex-bunker nella coltivazione e lavorazione del riso di palude, nell'acquacoltura e nella lavorazione del pesce

La raffinazione artigianale del petrolio greggio (nota anche come bunkeraggio illegale) è stata una fonte di sostentamento illegittimo per gli abitanti rurali nella regione ricca di petrolio del Delta del Niger in Nigeria a causa della terribile mancanza di alternative in termini di opportunità legittime per la sopravvivenza dei cittadini delle comunità ospitanti di compagnie petrolifere internazionali e impianti/oleodotti di petrolio e gas di passaggio nella regione.

Proposta di coalizione per alimenti blu/acquatici​

Gli Stati membri e le organizzazioni elencate nel documento allegato stanno lavorando per sviluppare una coalizione focalizzata sulla realizzazione del pieno potenziale di alimenti blu o acquatici sostenibili, come pesci, crostacei, piante acquatiche e alghe, catturati o coltivati in acqua dolce o marina ecosistemi – per aiutare a porre fine alla malnutrizione e costruire sistemi alimentari favorevoli alla natura, equi e resilienti.

PROSAM Proyecto de Salud Ambiental y Seguridad Alimentaria

El PROSAM è una Estrategia de Intervención ante el desconfinamiento por la pandemia causada por el COVID-19, en la que se establecen recomendaciones para los Núcleos Familiares, con el objeto de preservar la salud pública y ambiental, y mejorar e innovar e innovary de susistencia de producción de alimentos saludables y nutritivos para autoconsumo, al tiempo que se suprimen gradualmente las medidas de contención, para reanudar la vida comunitaria y volver a poner en marcha la economía.

PATTO delle proteine per le persone, gli animali e il clima di domani

Il North American Meat Institute e i partner della catena di approvvigionamento di proteine animali si stanno unendo attraverso il Protein PACT for People, Animals and the Climate of Tomorrow, riunendo gli impegni di agricoltori, allevatori, confezionatori e trasformatori in tutti gli elementi della sostenibilità: ambientale, sociale , ed economico.

Rabo Carbon Bank

La Carbon Bank consentirà la transizione verso l'agricoltura rigenerativa del carbonio, la posizione sociale e la capacità di guadagno degli agricoltori miglioreranno. Nel nostro ruolo di matchmaker, traduciamo il carbonio sequestrato in unità negoziabili: i cosiddetti crediti di carbonio.

Rabo Food Forward

Il mondo deve affrontare una sfida enorme: produrre cibo sano a sufficienza nel 2050 per sfamare 10 miliardi di bocche nel rispetto dell'ambiente, della natura e del pianeta.

RaboTrace

RaboTrace mira a supportare gli attori di F&A collegando le informazioni sull'origine, l'impronta ecologica e i parametri sociali ai dati finanziari e alle soluzioni basate sulla tracciabilità che stimolano la sostenibilità nelle catene del valore. RaboTrace aiuta le parti a condividere i dati per rendere le catene di approvvigionamento F&A più tracciabili e trasparenti. In questo modo è possibile creare insight sulla tracciabilità dei prodotti lungo ogni fase della filiera, dal piccolo agricoltore al consumatore.

Riduzione delle perdite e degli sprechi alimentari

La prima e più completa iniziativa che copre tutti i settori e tutti i prodotti alimentari e gestisce anche le pratiche di banca alimentare per ridurre le perdite e gli sprechi alimentari da parte della Repubblica di Turchia è la campagna Save Your Food. Nel maggio 2020, la Turchia ha lanciato la campagna Save Your Food in collaborazione con la FAO.

Reimmagina il tonno

L'industria ittica globale è stata sconvolta dalla pandemia di COVID-19, dai pescatori ai consumatori finali e tutti gli altri. Mentre ricostruiamo il settore, le organizzazioni stanno collaborando a una nuova iniziativa chiamata Reimagine Tuna. Queste organizzazioni condividono l'obiettivo comune di trovare soluzioni oceaniche a vantaggio delle persone, della natura e dell'economia.

Ridestinare il sostegno pubblico all'alimentazione e all'agricoltura

L'obiettivo di questa coalizione è sostenere i paesi che hanno espresso il desiderio di riutilizzare le loro forme di sostegno pubblico all'agricoltura aiutandoli a) a identificare quali misure di sostegno pubblico stanno esacerbando le sfide climatiche, ambientali e di sviluppo e b) ridisegnare queste misure, non solo per "non nuocere", ma per contribuire a migliorare la sicurezza alimentare e nutrizionale, rafforzare la qualità del suolo e dell'acqua, aumentare la biodiversità, costruire la resilienza e mitigare il cambiamento climatico.

Ripristino di praterie, arbusti, savane e pascoli – attraverso sistemi alimentari sostenibili basati su bestiame estensivo

L'impegno è quello di formare una coalizione che condurrà un'azione per ripristinare praterie, arbusti, savane e pascoli attraverso sistemi alimentari estensivi sostenibili basati sul bestiame, per aiutare a ottimizzare l'uso delle risorse ambientali nella produzione, ridurre la perdita di biodiversità, l'inquinamento, l'uso dell'acqua, il degrado del suolo e emissioni di gas serra.

Orologio di pesce

Il programma Seafood Watch del Monterey Bay Aquarium lavora da 20 anni per migliorare la sostenibilità della pesca e dell'acquacoltura globali, dato il ruolo cruciale dei frutti di mare nel fornire nutrimento e mezzi di sussistenza essenziali in tutto il mondo. La produzione sostenibile è fondamentale per mantenere i servizi fondamentali che gli ecosistemi oceanici, costieri e acquatici sani svolgono nel preservare la biodiversità, i servizi climatici e il significato culturale.

Approccio di apprendimento da sorella a sorella per lo sviluppo delle donne

SEWA – un sindacato di oltre 1,6 milioni di lavoratrici autonome povere provenienti dall'economia informale, in 18 stati dell'India ha oltre 56% dei suoi membri impegnati in varie fasi nei sistemi alimentari – inclusi piccoli agricoltori, mezzadri e braccianti agricoli senza terra, robot da cucina, venditori e molti altri.

Rete di finanza e investimenti per i piccoli proprietari e le PMI agricole (SAFIN)

SAFIN è l'unica rete globale multi-stakeholder nel campo della finanza per gli investimenti delle piccole e medie imprese nelle filiere agricole – o agri-PMI. Fornisce uno spazio per i diversi attori in questo settore per imparare gli uni dagli altri, affrontare le lacune nelle conoscenze strategiche e identificare opportunità per lavorare insieme su iniziative trasformative nel finanziamento delle PMI agricole.

Impegno per le PMI

All'inizio di quest'anno, a migliaia di imprenditori è stato chiesto come le loro piccole e medie imprese (PMI) possono creare sistemi alimentari più nutrienti, sostenibili, equi e resilienti. Il rapporto "Un'agenda per le piccole imprese per il vertice sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite", cattura le risposte convincenti delle PMI, evidenziando che le PMI sono l'avanguardia della trasformazione del sistema alimentare. Le PMI costituiscono oltre la metà della maggior parte delle economie alimentari.

Dichiarazione d'azione – Agricoltori su piccola scala e a conduzione familiare

Ci sono ~500 milioni di piccoli agricoltori e agricoltori familiari a livello globale, ~80% del cibo consumato in Asia e nell'Africa subsahariana è prodotto da questi agricoltori. Essi, quindi, svolgono un ruolo chiave nelle transizioni del sistema alimentare nelle economie in via di sviluppo e nei sistemi alimentari locali e possono essere considerati dei veri e propri 'agenti di cambiamento'.

Stop allo spreco di cibo

Condurre, avviare e partecipare a progetti, eventi, campagne, progetti di beneficenza, progetti di ricerca, dibattiti e molte altre attività locali, nazionali e internazionali con l'obiettivo comune di combattere le perdite e gli sprechi alimentari e aumentare la consapevolezza sulla lotta perdite e sprechi alimentari.

Finanza per sistemi alimentari sostenibili

Le trasformazioni strutturali verso sistemi alimentari sostenibili, resilienti ed equi includono il modo in cui il cibo viene prodotto, accessibile, distribuito, valutato e consumato. I sistemi alimentari sostenibili richiedono che le dimensioni economica, sociale, culturale e ambientale e i loro compromessi siano pienamente integrati nella pianificazione delle politiche e degli investimenti. Implicano anche il passaggio da soluzioni universali ad approcci locali e specifici del contesto.

Programma Sistemi Alimentari Sostenibili di One Planet Network

Il programma di sistemi alimentari sostenibili (SFSP) di One Planet Network è un'iniziativa globale multi-stakeholder volta ad accelerare il passaggio a sistemi alimentari più sostenibili, che promuove un approccio ai sistemi alimentari per un processo decisionale più olistico e inclusivo.

Sviluppo tecnologico

I produttori di attrezzature si impegnano nello sviluppo continuo di strumenti per l'agricoltura di precisione che consentano agli agricoltori e agli allevatori di tutte le dimensioni di utilizzare i dati per migliorare la sostenibilità delle loro operazioni.

Il Fondo AGRI3

Il fondo AGRI3 è il risultato di una partnership tra UN Environment Programme, The Dutch Development Bank (FMO), IDH: The Sustainable Trade Initiative e Rabobank Group.

La bella mossa

Lo stoccaggio a freddo è praticamente inesistente nelle catene del valore dei piccoli proprietari nell'Africa subsahariana. Questa mancanza di strutture di stoccaggio e la mancanza di buone infrastrutture causano perdite di cibo dopo il raccolto.

La particolare realtà dei sistemi alimentari negli ecosistemi vulnerabili

Entrambi gli ecosistemi fragili svolgono un ruolo centrale nella produttività sostenibile e nella sicurezza alimentare a livello locale (approvvigionamento alimentare, sviluppo rurale attraverso le PMI del settore alimentare, turismo e servizi ecosistemici come l'acqua) e globale (come sensori naturali del degrado del paesaggio e del cambiamento climatico).

Touba Mbane (Developpement Durable à l'horizon 2021)

Nous comptons mettre, à profit, le projet TOUBA MBANE , pour en faire un pôle de développement à même de contribuer à la politique de débattre du projet de Direttive volontarie du CSA sur les systèmes alimentaires et la nutrition, résolument axé résolument pauvreté, l'assurance d'une autosuffisance alimentaire, la création d'emploi et de la valeur ajoutée et accélérer l'action visant à trasformatore les systèmes alimentaires afin de réaliser le Program de développement durevole all'orizzonte 2030

Formazione degli allevatori sulla gestione olistica

Per spostare rapidamente il sistema alimentare globale verso pratiche rigenerative, dobbiamo garantire che l'intera catena di approvvigionamento produca e consumi in modi che siano in linea con i processi naturali piuttosto che contro di essi.

Trasformazione nell'agroecosistema per un futuro sostenibile

L'obiettivo principale è identificare strategie chiave da migliorare nell'Agroecosistema in modo che la produzione agricola possa essere aumentata senza compromettere la salute del suolo, il lavoro degli agricoltori e la commercializzazione dei prodotti agricoli.

Trasformazione nell'agroecosistema per un futuro sostenibile

L'obiettivo principale è identificare strategie chiave da migliorare nell'Agroecosistema in modo che la produzione agricola possa essere aumentata senza compromettere la salute del suolo, il lavoro degli agricoltori e la commercializzazione dei prodotti agricoli. Inoltre, un altro obiettivo è identificare i servizi ecosistemici non ancora sfruttati in modo che al posto dell'artificiale, soluzioni basate sulla natura possano essere applicate per affrontare varie questioni a partire dal cambiamento climatico, produzione, stoccaggio e marketing efficace.

Rete di leader della trasformazione

Nell'anno del vertice sui sistemi alimentari guidato dalle Nazioni Unite, le organizzazioni partner di TLN hanno lavorato al rilancio di una nuova generazione del Transformation Leaders Network – attingendo alla precedente esperienza della New Vision for Agriculture – per fungere da dinamica e un'agile comunità di leader di sistemi pronta ad accelerare la trasformazione verso un sistema alimentare più nutriente, sostenibile ed equo.

Progetto TRASPARENTE

Il progetto TRANSPARENT svilupperà principi di valutazione e contabilità del capitale naturale standardizzati per le imprese, comprese linee guida specifiche per il settore alimentare e agroalimentare.

Il vero valore dell'iniziativa alimentare

L'Iniziativa sul vero valore del cibo rappresenta una comunità di esperti esperti che sono pronti a sostenere gli sforzi del paese per considerare, sperimentare, implementare e valutare il vero costo, valore e prezzo delle azioni alimentari e del cambiamento delle politiche.

Iniziativa US Dairy Net Zero

Basandosi sulla lunga storia e sull'impegno degli allevatori come amministratori del territorio, nel 2020, l'Innovation Center for US Dairy si è impegnato ad affrontare la sua impronta totale di gas serra e a fissare nuovi obiettivi aggressivi di sostenibilità ambientale che si concentrano sulle aree in cui i prodotti lattiero-caseari statunitensi potrebbero avere l'impatto maggiore, come prioritario nella valutazione di materialità del 2019.

Obiettivi di miglioramento continuo della soia statunitense

L'industria della soia statunitense è impegnata a promuovere la produzione positiva per la natura attraverso un impegno verso i suoi obiettivi di miglioramento continuo, uno sforzo guidato dall'industria per aumentare l'efficienza e l'efficacia del sistema di produzione per ottenere risultati ambientali, sociali ed economici positivi.

Unite il programma alimentare

Unite The World With Africa Foundation in America sta finanziando la costruzione dell'impresa sociale di proprietà delle donne in Tanzania chiamata The Unite Food Program (UFP). La missione è quella di responsabilizzare i piccoli agricoltori in Tanzania acquistando i loro cereali biologici a prezzi equi di mercato e quindi elaborando i cereali biologici presso la sede del programma Unite Food per venderli alle masse, sempre a prezzi equi di mercato

Pasti scolastici universali

Ampliamento di 1.000 giorni di consulenza sanitaria e servizi per madri e bambini sotto i 5 anni, con particolare attenzione alla promozione dell'allattamento al seno esclusivo e al miglioramento dell'alimentazione dei neonati e dei bambini e della diversità alimentare della madre; Garantire l'accesso ad acqua potabile pulita, servizi igienico-sanitari e buone pratiche igieniche; creare ambienti alimentari in cui l'amministrazione scolastica possa fare scelte alimentari sane attraverso la regolamentazione del marketing alimentare; Attuazione delle Linee Guida Nazionali sulla Dieta e sull'Alimentazione Scolastica.

Vulombe Foods Sud Africa

Per creare consapevolezza sui cibi genuini
Lavorare per la produzione di cibi genuini, ad es. miele crudo e naturale
Mobilitare l'azione comunitaria per la sicurezza alimentare di base
Fare advocacy sulla produzione alimentare sostenibile
Influenzare la politica e le leggi sul sistema alimentare di qualità

Ripristino sprecato

Il deperimento si riferisce alla rapida perdita di peso a causa di un'assunzione alimentare inadeguata e/o di un'infezione. È associato a un rischio di mortalità significativamente elevato, ma è uno dei problemi nutrizionali più ignorati a livello globale. Con 45,4 milioni di bambini sotto i cinque anni che attualmente soffrono di deperimento (WBG 2021) e con la maggior parte dei paesi fuori strada per raggiungere gli obiettivi nutrizionali SDG (GNR, 2020), è giunto il momento per un "reset".

L'impegno di World Vision per la nutrizione

Sfruttare 184.000 operatori sanitari di comunità supportati da World Vision per raggiungere le famiglie più vulnerabili (circa 9 milioni di famiglie in 40 paesi) con consulenza nutrizionale, compresa la consulenza per l'alimentazione di neonati e bambini piccoli.

L'impegno di World Vision per i pasti scolastici

In qualità di organizzazione incentrata sui bambini impegnata a migliorare il benessere dei bambini più vulnerabili, WV ha lavorato con le comunità per fornire pasti scolastici sani a oltre 1 milione di bambini vulnerabili in sette dei contesti più fragili solo nel 2020.

Impegno per i mercati all'ingrosso di WUWM

L'Unione mondiale dei mercati all'ingrosso (WUWM) si impegna a raggiungere gli obiettivi e le azioni sviluppate dalle coalizioni e dai percorsi d'azione a cui abbiamo aderito e che abbiamo contribuito a costruire attraverso questo vertice.

Fame Zero

La produttività delle colture alimentari, compresi cereali e legumi da granella, in particolare nelle zone semiaride delle zone aride, è di circa una tonnellata per ettaro.

Fame Zero

La produttività delle colture alimentari, compresi cereali e legumi da granella, in particolare nelle zone semiaride delle zone aride, è di circa una tonnellata per ettaro.

Coalizione Fame Zero

La coalizione mira a porre fine alla fame, in modo sostenibile e nutriente. Nel fare ciò, genererà benefici collaterali: raggiungere gli obiettivi di emissioni climatiche di Parigi e raddoppiare il reddito di 545 milioni di produttori di cibo.

Impegno del settore privato Fame Zero

A sostegno della Coalizione Fame Zero, l'impegno del settore privato Fame Zero è un'iniziativa per consentire alle aziende e ai fondi di investimento di allineare i propri investimenti con nuove prove e impegni da parte di donatori, governi e istituzioni globali per porre fine alla fame e nutrire il futuro entro il 2030